Gli studenti delle classi quinte del nostro istituto realizzano software per “dare vita” a un robot umanoide    

La RobotCup@School: una nuova sfida per il nostro istituto

Un progetto per valorizzare l’informatica al di fuori dell’ambito scolastico

Gli studenti delle classi quinte a indirizzo informatico dell’I.T.I. “A. Pacinotti” si sono cimentati in un progetto che li vedeva coinvolti nel progettare, realizzare e testare dei software in grado di far compiere determinati movimenti a “Pepper”, un robot umanoide costruito dagli ingegneri dell’Università di Salerno. Questo progetto prendeva il nome di “RobotCup@School2018”, il quale ha raccolto la partecipazione di oltre 25 scuole della regione Campania, compreso il nostro istituto. La competizione si è svolta nei laboratori del DIEM (Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione ed Elettrica e Matematica Applicata) dell’Università degli Studi di Salerno. L’obiettivo della competizione era di stimolare gli studenti a interessarsi alla risoluzione di problemi attraverso l’utilizzo delle tecnologie informatiche a livello ingegneristico. Gli studenti del nostro istituto (in questo caso gli alunni di quinta L e M), hanno realizzato il software per il robot umanoide con l’ausilio e l’occhio critico delle prof.sse Anna Gagliano  e Oriana Pepe, docenti dell’istituto. Per realizzarlo, hanno sfruttato le loro competenze nel campo dell’informatica e della programmazione acquisite nell’arco del triennio; in questo modo, il robot è stato programmato in modo essenziale ed originale.

Di Carmine Brizio e Salvatore Perna

Annunci